Cos'è il NIE Verde o Definitivo | Vivere Alle Canarie

Cos’è il NIE Verde o Definitivo

Amici di Vivere Alle Canarie eccoci puntuali come un orologio Svizzero!!!

Oggi sfatiamo le leggende metropolitane e non riguardanti IL NIE VERDE.

 

Il Nie verde (o definitivo) a differenza  di quello bianco (o provvisorio) non  viene  rilasciato sulla  base  di  una  nostra  necessita’ , ma e’ la certificazione che siamo fiscalmente residenti , quindi  idonei a tutti  gli effetti ed aventi pari diritti  come  tutti  gli  altri  residenti nativi che  lavorano e pagano  le tasse.

 

Di colore verde, poiche’ il detto NIE ,viene estrapolato da un foglio in formato A4 di colore verde militare e plastificato, e’ nel suo formato definitivo. Importantissimo sapere , cosa  che  ai  piu’ sfugge o  se ne dimenticano ” ogni 5  anni , la  legge spagnola richiederebbe una verifica della propria  situazione residenziale  lavorativa e un  conseguente  aggiornamento  del NIE ” che comunque si  mantiene, come  gia’ chiarito , esattamente  identico senza cambiare nulla, semplicemente dovremmo ”acclarare” cioe’  chiarire la  nostra posizione ,se ancora residenti, in terra Canaria.  Le sanzioni  pecuniarie sono abbastanza ”salate” in tal senso , si parte dai 250 euro  fino ad un massimo di 600 euro se ad una verifica da parte delle forze dell-ordine, il NIE risulti non aggiornato !  Si sappia comunque che nessuno lo fa mai…IO PER PRIMO. Il nostro caldo  consiglio e’ comunque  quello  di ”ricordarsi” di  aggiornare la propria posizione in Polizia, ogni 5 anni.

 

A  differenza del NIE bianco che  viene rilasciato in seguito a varie motivazioni , ma sempre a seguito  di  un nostra esigenza , il NIE verde , certifica che  siamo ”idonei ”  cioe’  che partecipiamo e corrispondiamo  alla vita d’insieme sociale, in  parole povere che paghiamo le tasse.

 

Le situazioni che ci permettono di conseguire il Nie definitivo sono solamente quattro  e vediamo quali sono e quali i requisiti richiesti dall’organo preposto a  questa verifica rilascio controllo come tramite del Governo Canario che ricordiamo essere solamente il ” Cuerpo di Policia” , cioe’ il Corpo di Polizia e nessun altro !

 

Come lavoratore dipendente generico  *  documento di identita’ Italiano, valido e in buone condizioni (DNI) *   certificato di residenza  ( Solicitud de alta en el Padron Municipal  o Empadronamiento )      contratto  di  lavoro ad almeno 6 mesi in avanti   ( anche se la  legge richiederebbe 6 piu’ 1 di apprendistato )    e almeno  le ultime 3 buste paga. Importantissimo capire bene che …il pro capite , cioe’ la cifra richiesta per il mantenimento cada  persona, qualora  ci  volessimo  mettere qualcuno  a carico, e’ di euro 450,00 ! Con un importo retributivo quindi sufficente al numero  di  persone che  eventualmente avremo a carico , facciamo  un esempio, se lavorassimo solo noi  e  volessimo   mettere  a carico nostra  moglie e nostro figlio, l’importo al netto della nostra  busta , non deve essere inferiore agli euro 1350,00 ! Di tutto quanto sopra descritto, in copia  in modo che la  Polizia lo accluda  alla nostra pratica  ma sempre con  gli  originali  presenti , ci  verra’  chiesto  di  dimostrare che ne  siamo  in possesso.

 

Come lavoratore in proprio (alta como autonomo)     * documento di identita’ italiano valido ed in buone condizioni  (DNI)      *      certificato  di residenza ( Solicitud de alta en el Padron municipal o Empadronamiento)     * tutto  il tracciato storico della  nostra vita come lavoratore in terra Canaria ( Vida Laboral    lo si puo’ scaricare  tranquillamente dal sito della Seguridad Social )     un trimestre (non  necessariamente quello appena passato , ma sicuramente  meglio se recente ) di tasse pagate come Autonomo ( sia con la documentazione bancaria del movimento specificato sia con il modello 420)      il modello 130 o 131  cioe’  l’ultimo pagamento fatto alla Tesoreria Canaria dove il minimo richiesto delle  entrate societarie  e’ di 1500,00 per persona.

Come sopra specificato di  tutto, originali (da esibire se richiesti ) e ovviamente le  copie.

 

Come Pensionato     *      documento di identita’ valido ed in buone condizioni ( DNI)     *    certificato  di residenza  ( Solicitud de alta en el Padron Municipal o Empadronamiento )         certificato  pensionistico , rilasciato dall’ente  che  riporta tutti i  nostri dati ,  e, importantissimo  e’  riassunta tutta la nostra situazione  come  pensionato con i relativi importi   ( qui  va  poi tradotto in Spagnolo e  ”autenticato”  dal Console italiano a Las Palmas )     il celeberrimo modello S1  ( oppure   l’E 21)   rilasciato dall’ INPS  e’ il documento di iscrizione presso l’organo  che  si  occupa della  nostra assistenza sanitaria in italia .

Anche qui lo stesso concetto, di tutto quanto descritto anteriormente, gli  originali presenti e le copie da lasciare .

 

Esiste un ultimo ”sistema per avere il NIE verde, DA NOI ESTREMAMENTE SCONSIGLIATO PERCHE´ E´  ONEROSO E NON SERVE IN PRATICA A NULLA, ed e’, anzi sarebbe , quello dei famosi 6000,00 euro  a persona, per  alcuni 5700,00 e blah blah  ( anche  le stesse autorita’ canarie e presentare un´ assicurazione SANITARIA PREPAGATA PER 12 MESI PER TUTTI GLI ELEMENTI DELLA FAMIGLIA,  sono abbastanza imprecise sulla  quantita’ esatta della cifra’ , ecco  perche’  si  propende , per evitare errori, ai 6000,00)…. Dicevamo appunto,  cifra abbastanza sostanziosa, che  va depositata su  un conto  bancario (non  necessariamente in  canaria,  nel  nostro  caso in  una  banca  in  italia  va  bene  lo stesso ) e lasciata  ivi in deposito per i consueti 5 anni ! Ovviamente dovremo  dimostrarlo   con certificazione bancaria e rigorosamente su  un  conto  intestato al  beneficiario , ad esempio se il NIE fosse per  noi, anche il conto corrente deve essere intestato a nostro nome  ! Se nostro papa’  o  uno  zio volessero farci  un regalo gradito mettendo a  nostra  disposizione    detta  somma , depositata pero’  su  un conto a  loro  nome , purtroppo  non  avrebbe nessun valore , la Polizia non accetterebbe il requisito e  non  ci darebbe  il NIE.

Ecco  perche’ l’ultima ”pratica ” descritta  , quella dei famosi 6000,00 euro  lasciati li in deposito 5 anni sta’ andando in disuso, a gravare ulteriormente  a scredito, un’altro motivo, se volessimo  mettere al sicuro dei  diritti sanitari anche  nostro   figlio e  nostra   moglie, come sopradescritto , il calcolo  totale sarebbe  di  6000,00 euro  si,  ma cadauno !   Cioe’ dovrei  lasciare li a  riposare per 5 anni ben 18000,00 euro !!!

Se quindi non siamo pensionati, il modo  migliore, sbrigativo e meno invasivo per avere il NIE  definitivo e’…darsi da fare e trovare lavoro ! RIPETO CHE NOI SCONSIGLIAMO VIVAMENTE QUEST´  ULTIMO SISTEMA, normalmente chi vi propone questo sistema lo fa esclusivamente per interessi, probabilmente guadagna qualche euro sulla vostra assicurazione.

 

Ultima cosa da chiarire per benino,il NIE verde o definitivo non  ci da’  nessun  vantaggio, viene erroneamente frainteso  quello che  in realta’ e’ un diritto acquisito e raggiunto al pari di tutti  gli altri residenti,come ad esempio il diritto al  medico  curante esattamente come  in italia ….Oltre naturalmente i  famosi  sconti  per viaggiare all’interno del territorio Spagnolo  del  50 % . 

 

Naturalmente , ”revisado todo” cioe’ verificato tutti i documenti esibiti, anche in questo caso , la Policia , ci  rilascera’ una  ricevuta  che  ci affretteremo pagare al Banco, questa volta la tassa governativa per il NIE definitivo e’ di euro 12,00  ( e si  e’  aumentata da un  mesetto ) e veloci  come il vento torneremo nell’ufficio Extranjeria di Policia e  ritireremo ,finalmente , il tanto agognato NIE verde.

 

CONSIDERATO IL COSTO COSI´  BASSO PER LA PRODUZIONE DI QUESTO DOCUMENTO NON BUTTATE SOLDI PER CHI VI VENDE QUESTO SERVIZIO COME FOSSE UN LAVORONE, NE ABBIAMO LETTE DI OGNI E SONO TUTTE BUFFONATE, QUESTO TIPO DI SERVIZIO RICHIEDE DAVVERO POCO TEMPO, LA NOSTRA AZIENDA EROGA QUESTO TIPO DI SERVIZIO GRATUITAMENTE, IN PARTICOLAR MODO PERCHE´  E´  PER NOI UN MODO PUBBLICITARIO POSITIVO.

 

Non dimenticate che la tassa va sempre pagata lo stesso  giorno che ritirate  il NIE , pagata in data diversa e’ persa, va pagata un’altra volta ! 

 

Buona vita a tutti!

 

Pier Angelo.

Scrivi qui la tua domanda